A scuola con i profughi

Un gruppo di profughi, coordinati da due educatori, gestiscono a Serravalle d’Asti labiratori pomeridiani per i bambini della primaria.

«Sicuri che bocciare serva?»

Si moltiplicano gli interventi secondo cui voti severi e bocciature fanno bene a scuola e studenti; interviene Paolo Mai, co-fondatore dell’asilo nel bosco di Ostia.